Elezioni politiche 2018

Sardegna, il tempo è finito: indipendentisti e Movimento Cinquestelle al bivio
Elezioni politiche 2018 / Elezioni regionali 2019 / Politica

Sardegna, il tempo è finito: indipendentisti e Movimento Cinquestelle al bivio

l tempo è finito: questo dicono i dati elettorali, soprattutto quelli riferiti alla Sardegna, regione in cui (caso probabilmente unico nella nostra storia politica) a undici mesi dalle elezioni regionali ben 16 parlamentari su 25 sono…

Sardegna, fine di un’epoca. In un colpo solo, quattro classi dirigenti spazzate via: e il futuro è tutto da scrivere
Elezioni politiche 2018 / Politica

Sardegna, fine di un’epoca. In un colpo solo, quattro classi dirigenti spazzate via: e il futuro è tutto da scrivere

Sardegna, è la fine di un’epoca. Le elezioni di ieri hanno spazzato via non una ma ben quattro classi dirigenti. La prima è quella dei Silvio Lai, dei Luciano Uras, dei Bruno Murgia, dei Francesco Sanna, dei Giorgio Oppi, dei Gianfranco Ganau…

Pigliaru, Zedda e Muroni: ecco chi rischia di più dal voto del 4 marzo
Elezioni politiche 2018 / Politica / Sardegna

Pigliaru, Zedda e Muroni: ecco chi rischia di più dal voto del 4 marzo

Ultime ore di campagna elettorale e tutti abbiamo l’impressione che il finale sia già scritto: quello di centrodestra sarà lo schieramento più votato ma non raggiungerà il 40 per cento, i Cinque Stelle saranno il primo partito, e il Pd subirà un…

In Sardegna l’unico voto utile è quello che concretamente sbarra la strada alla destra. E io lo esprimerò
Elezioni politiche 2018 / Politica / Sardegna

In Sardegna l’unico voto utile è quello che concretamente sbarra la strada alla destra. E io lo esprimerò

Ultime due settimane di campagna elettorale. Troppi scandali (veri o presunti) spacciati per questioni di importanza capitale, distolgono l’opinione pubblica dalla sostanza della questione: nonostante la legge elettorale fosse stata…

L’accordo Lega-Psd’Az nel segno dell’ipocrisia: anche di Soru e di Massimo Zedda
Elezioni politiche 2018 / Politica / Sardegna

L’accordo Lega-Psd’Az nel segno dell’ipocrisia: anche di Soru e di Massimo Zedda

Ciò che colpisce dell’accordo Lega-sardisti è l’alto grado di ipocrisia che lo sorregge. Ipocrita è colui che si copre il viso con una maschera, e la maschera che nasconde la vera natura dell’accordo tra i Carroccio e i Quattro Mori è…

Il problema del Psd’Az? Non è l’alleanza con la Lega ma la sua assoluta subalternità e inconsistenza culturale
Elezioni politiche 2018 / Politica / Sardegna

Il problema del Psd’Az? Non è l’alleanza con la Lega ma la sua assoluta subalternità e inconsistenza culturale

Se tutte le persone che in queste ore si stanno indignando per l’alleanza tra i sardisti e i leghisti avessero anche solo una volta votato nella loro vita Psd’Az, i quattro mori sarebbero stati in questi anni almeno al 20 per cento e non…

La corsa solitaria del Polo dell’Autodeterminatzione: un progetto nuovo che nasce con un metodo vecchio
Elezioni politiche 2018 / Politica / Sardegna

La corsa solitaria del Polo dell’Autodeterminatzione: un progetto nuovo che nasce con un metodo vecchio

Prendiamola alla lontana: di chi sono le idee? Di tutti, ovviamente. Soprattutto quelle politiche, che vengono interpretate e incarnate da gruppi di persone riuniti in gruppi o partiti. Questi spesso se ne appropriano e allora…

Verso le elezioni/1 – Bombe di Domusnovas, i candidati da che parte stanno? L’esposto del Comitato Riconversione RWM
Elezioni politiche 2018 / Politica / Sardegna

Verso le elezioni/1 – Bombe di Domusnovas, i candidati da che parte stanno? L’esposto del Comitato Riconversione RWM

È strano che l’Italia debba sapere ciò che avviene in Sardegna passando per il New York Times, ma questo capita nei paesi in cui la stampa è debole. Sta di fatto che adesso nessuno può ignorare la situazione della fabbrica di bombe di Domusnovas…

Polo dell’Autodeterminatzione alle Politiche: un trampolino verso le regionali o si rischia l’effetto boomerang?
Elezioni politiche 2018 / Politica / Sardegna

Polo dell’Autodeterminatzione alle Politiche: un trampolino verso le regionali o si rischia l’effetto boomerang?

Il 2018 inizia con una certezza: per la Sardegna sarà un anno di campagna elettorale. Prima per le politiche di marzo, poi per le regionali che arriveranno (salvo sconvolgimenti da non escludere) nel febbraio 2019…