Archive for Luglio, 2019

Cultura a Cagliari, non una città spenta ma spaesata: perché si è puntato più sul consumo che sulla produzione (e anche Marcello Fois si confonde)
Cagliari / Cultura

Cultura a Cagliari, non una città spenta ma spaesata: perché si è puntato più sul consumo che sulla produzione (e anche Marcello Fois si confonde)

“Cagliari è una città spenta da anni”. Una delle prime dichiarazioni della neo assessora alla cultura del comune di Cagliari Paola Piroddi suscita oggi la reazione di Marcello Fois sulla Nuova Sardegna…

Politica / Sardegna

Mater Olbia, si sveglia la Cgil: “Per la clinica del Qatar tolte risorse agli ospedali pubblici e nessun vantaggio per i sardi”!

“Per capire come il nostro dissenso per i finanziamenti pubblici al Mater Olbia non sia un capriccio, occorre innanzitutto chiarire che i servizi offerti dal Mater Olbia non saranno né concorrenti né complementari a quelli offerti sino ad oggi dalla…”

Politica / Sardegna

Il bluff del Mater Olbia: come spendere 120 milioni di euro con la scusa di risparmiarne… trenta!

Il bluff del Mater Olbia è chiaro ed evidente. Doveva essere un centro di eccellenza invece diventerà una clinica privata qualunque; doveva attrarre medici da tutto il mondo invece sta saccheggiando i professionisti degli ospedali…

Cagliari / Politica

“Turismo a Cagliari, l’aeroporto trascina le presenze nei mesi non estivi. La città saprà approfittarne?” di Sandro Usai e Maurizio Battelli

Ci voleva la stagione invernale 2019 per dimostrare un concetto vincente: Cagliari è una città interessante, capace di accogliere i turisti durante i mesi che vanno da gennaio a maggio. E la riflessione che ci porta a questa affermazione parte proprio dai dati sugli arrivi internazionali…

Politica / Sardegna

Turismo in Sardegna, quella visione “albergocentrica” ormai sconfessata dai dati e che rischia di confondere tutti

Prime pagine dei nostri quotidiani di oggi: “Vacanze, andamento lento in Sardegna”, “Federalberghi, turisti meno 5 per cento, un’estate sull’orlo del flop”. Addirittura? Allora ci dobbiamo preoccupare? Sì, no, forse: boh. Ma…