Cagliari / Spettacolo

Domenica 21 a Selargius il live natalizio (e solidale) di Buongiorno Cagliari! A morti is carrognasa!

[youtube http://youtu.be/sFaxu-1MTI4]

 Il live natalizio dello scorso anno. Così, per farvi un’idea

“E il live natalizio di Buongiorno Cagliari quando lo fate?”. Lo facciamo, lo facciamo: domenica 21 dicembre a partire dalle 10 al Teatro Si’ e Boi di Selargius! Un teatro nuovo di zecca che accoglierà l’orda di ascoltatori, affezionati coautori della trasmissione che mi onoro di condurre ogni mattina su Radio X insieme ad Elio Turno Arthemalle.

Siccome il teatro è nuovo e non dobbiamo sgaggiare il posto come nostro solito, è tassativamente proibito portare sarfate da mangiare seduta stante! Tuttavia il live sarà l’occasione per dare una mano alle mense della Caritas, che in questo periodo di crisi lavorano purtroppo a pieno regime.

L’ingresso è gratuito ma è chi volesse portare pasta, pomodori pelati, olio di semi, latte a lunga conservazione, avrà il plauso e la benedizione del Dio della Radio. Chi invece arriverà a mani vuote sarà redarguito da Armandino (al momento impegnato a scrivere la sua letterina a Gesù Banimbo e a Babbo Nalate).

Noi vi aspettiamo. Poi, fate voi.

Olliera

 

8 Commenti

  1. casumarzu says:

    non è all’aperto, stà all’interno di un parchetto cittadino recintato. Comunque il messaggio è più chiaro: niente sarfate e solo donazioni Caritas.

  2. sarduspater@tiscali.it says:

    Ma scusate, il teatro in questione non è all’aperto? La che siamo a dicembre… pitticcusufriusu

  3. casumarzu says:

    sarfate nel teatro no? ma forse nella piazza si! E’ tutto li, non devi neppure uscire dalla piazza, il problema sarà il parcheggio.
    C’è un’area parcheggio in via Tazzoli Selargius ma la domenica mattina sarà sicuramente occupata dalle famiglie dei catechizzanti. Altra area parcheggio ampia stà dietro il poliambulatorio ASL in via Mazzini Selargius (si arriva da via Vittorio Veneto, Via Mazzini, Via Semestene). Le linee CTM 30, 30R, 31, QS, QSB, QSA, 17 e 19 ti lasciano proprio di fronte alla torre nei pressi dell’ingresso.

  4. casumarzu says:

    fantastico. Praticamente sotto casa

  5. aspide says:

    Live senza sarfate è una contraddizione in termini… ma gastia ‘na bella scena…
    Aspide

  6. Marisa says:

    Dietro la chiesa dell’Assunta…nella piazza dove c’è la ciminiera…a cinquanta metri dalla scodella gigante di Quartucciu che è sita nelle ex serre d’Atri.
    Ajò ma non conoscete niente?

  7. muttly says:

    Ma questo famosissimo tempio della cultura chiamato “Teatro Si’ e Boi” dove e’ situato ?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.