Giornalismo

vitobiolchini su facebook e twitter! No, non è come sembra, posso spiegare tutto! Piaciatemi, followatemi e capirete!

Fermi, un attimo, non è come sembra, posso spiegare tutto! Sì, è vero, da oggi sono su facebook e su twitter ma le cose stanno in un altro modo, ve lo giuro! Vi prometto che non vi stontonerò a colpi di cinguettii e status, non mi interessa condividere con voi i fatti miei, non metterò le foto di mia figlia, dei miei cani, non condividerò con voi i video dei gol del Cagliari (almeno ci fossero…), né scriverò ogni mattina “Buona giornata a tutti!” e ogni sera “Buonanotte amici!”. No, non lo farò.

Solo che, come preannunciato un mese fa nel post “Il blog di Vito scala le classifiche nazionali” ho deciso che ora forse è il momento di fare sul serio. Per cui sì a facebook e a twitter per rilanciare semplicemente i post pubblicati sul blog e (al massimo) ricordarvi la messa in onda delle trasmissioni radiofoniche che conduco: niente di più e niente di meno.

Questo vuol dire che su facebook ho disattivato l’opzione che consente i messaggi privati, così come la possibilità da parte vostra di postare alcunché: solo commenti. Perché tanto già sapete dove trovarmi. Perché (lo ripeto) sono le pagine facebook e twitter del blog, di vitobiolchini, non di Vito Biolchini (che in ogni caso, e se volete seguite lui, che vive a Castellerano e lavora presso le ceramiche Castelvetro).

Dopo questa storica giornata, il prossimo passo sarà la migrazione del blog sul dominio .it e ovviamente una nuova veste grafica. Stiamo lavorando per voi, od amici, abbiate fiducia.

Ora tocca a voi: su facebook l’indirizzo è www.facebook.com/vitobiolchini.it
Già ora trovate i post pubblicati in questo 2013. Un “mi piace”, è inutile che ve lo dica io, non si nega a nessuno.

Su twitter invece mi trovate su www.twitter.com/vitobiolchini
Ora finalmente capisco cosa hanno provato il Papa e Monti.

 

Post scriptum
Oh, ma lo sapete che non ho ancora smontato l’albero di Natale? Non ci credete? Mi’ la foto!

foto-75

 

20 Commenti

  1. OK mi arrendo, un tweet ed un fb all’anno (ma solo perchè sei tu!!) Nurman

  2. Anonimo says:

    cessu ta figura leggia, anche tu sei su facebucu.

  3. Ollièra

  4. Saaaattannaaaa……

  5. Francu says:

    Su tuitter giá ci sono. A feisbuc resisto senza problemi. Non abbastanza minchiate da scrivere

  6. Stefano reloaded says:

    Cesss!!! Bell’accabbu!!!
    Inizi iscrivendoti a Facebook e la finisci facendo vasi in ceramica.
    Ma se ti mipiaciamo diventiamo tuoi fan o tuoi amici?

    ps per l’albero di Natale fai come me: la notte tra il 16 e il 17 buttalo in strada e dagli fuoco tipo tuva di Sant’Antonio.

  7. Monica says:

    Laghe… anche Beppe Grillo prima rompeva i computer e adesso lavora sul web. Cambiare idea è lecito, ma essere presi per culo per la propria incoerenza può esserne diretta conseguenza. :-p

  8. Aaah bene, ge via s’ora… così potrò insularti più rapidamente ed efficacemente su FB (dove ho più di 4.000 contatti quasi tutti persone conosciute). io con facc’elibru ci lavoro, in inglese, in italiano e in sardo…e ci pongu puru sa facci e su cani miu…neh!

  9. Mai dire mai…..Vero Vito?

  10. Anonimo says:

    VITO, SEI SENZA VERGOGNA , QUANDO ERI DIRETTORE DI RADIOPRESS , HAI DETTO ,IO NON SARO’ MAI SU FACEBOOOK, VUOI VEDERE CHE ORA MI DIVENTI PURE JUVENTINO . SOLO E SEMPRE FORZA CAGLIARI. UN EX CUSTODE,

  11. Il fatto che ti sia iscritto su Facebook e Twitter non mi colpisce perché sono due interessanti mezzi di contatto con gli altri, basta saperli usare bene, quindi sarebbe da ottusi demonizzarli; invece sul fatto che abbia ancora l’albero di natale montato ti dico: Dilettante ne hai da imparare!! Io e Isabella un anno abbiamo smontato l’albero di Natale giusto … IL GIORNO DI PASQUA!!!! visto che eravamo arrivati con albero intonso a febbraio poi Marzo abbiamo pensato aspettiamo Pasqua !!! Per fortuna che l’abbiamo tolto se no ci toccava aspettare il giorno di Ferragosto!
    qui chiudo e non dico Baci da Aspide eheheheh

  12. Andrea Emme says:

    …e io oltre l’albero ho il presepe ancora in mostra, e 40 metri di tubo luminoso nella facciata, con timer per l’accensione notturna.
    Ma nessun profilo su FB e tweetter.
    E non inizierò neppure ora.
    A costo di fare l’ultimo giapponese dell’isola
    🙂

    • “Ma nessun profilo su FB e tweetter.
      E non inizierò neppure ora.
      A costo di fare l’ultimo giapponese dell’isola”

      Siamo sicuramente in due.
      Il presente me lo godo da altre finestre.
      Degli incontri, degli amori, dei miti del passato mi basta il ricordo e non intendo risuscitarli.
      Forse mi resta un po’ di futuro, incontro al quale voglio andare con assoluta leggerezza.

  13. Inizierai postando solo il link agli articoli, ma poi non riuscirai a resistere, il demone di facebook si impadronirà della tua anima, e comincerai a condividere anche i video di Is Callonarasa. O di gufi accarezzati in testa.

    Tipo questo

    E sarà l’inizio della fine… l’agnello aprirà il settimo sigillo, ai sette angeli sarà data una tromba, verseranno le sette coppe colme dell’ira di Dio, e succederà uno sciaccummannu de casinu.

    Poi non dire che non ti avevano avvertito.

  14. Dilettante. Il mio albero di natale ha una stanza tutta sua e rimane lì 365 giorni l’anno.

  15. Claudia Anatroccola says:

    Bravo Vito , espanditi in tutti i luoghi e in tutti i laghi del Web !!! Ma quelle scatole Ordinet a fianco all’albero di Natale ? Non dirmi che la Lucida ti caccia via di casa per la storia dell’umido e lì c’é la tutta la tua roba ? Tanti auguri !!! 😀

  16. Non ci vado manco se mi paghi.

Lascia un commento

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: