Cagliari / Giornalismo / Sardegna

Ma chi se ne fotte di Larrivey e di Marco Carta? Io voglio i nomi (tenuti segreti) degli avvocati, dei notai e dei commercialisti indagati per evasione a Cagliari!

Ma chi se ne fotte di Larrivey e di Marco Carta? E del pokerista Candio? “Hanno evaso le tasse” ci dicono oggi i giornali (solo la Nuova Sardegna e Sardegna Quotidiano, perché l’Unione Sarda nomi non ne fa e anzi ha confinato la notizia in un colonnino in cronaca…).

Sì, ma sappiamo anche che insieme a questi tre vip del pallone, della canzone e del tavolo verde, il nucleo regionale di Polizia Tributaria ha messo sotto indagine anche “nove avvocati, tre commercialisti, revisori dei conti e ragionieri, tre ingegneri edili, un consulente del lavoro, un notaio e cinque medici”. Di questi (i due oculisti) i nomi sono trapelati: Maurizio Fossarello (primario della clinica oculistica) e Sergio Solarino. Ma di due cardiologi e un fisiatra, nulla è dato sapere.

Insomma, chi se ne fotte di Marco Carta e di Larrivey? Io voglio i nomi degli avvocati, dei medici, dei commercialisti e del notaio. E il motivo è chiaro ed attiene alla natura fiduciaria del loro lavoro. Marco Carta non sarà mai un grande cantante, nemmeno se dovesse essere il primo contribuente cagliaritano. Figuriamoci Larrivey

Ajò, colleghi dei giornali e delle tv, scatenatevi! Tirate fuori questi nomi che ci divertiamo!

 

Share

11 Commenti

  1. Anonimo says:

    perché il grande formato non scrive il nome di quel commercialista cagliaritano che 2 anni fa curava gli interessi di un trafficante , il grande formato scrisse il nome del trafficante che arrestarono ,ma il nome del commercialista no . e trppo facile fare i nomi di m. carta e larry, questa è la qualita dell’informazione del grande formato. un ex custode

  2. Lo Garitmo says:

    Ma dove e’ scritto che hanno evaso il fisco? Un po’ di calunnia non si nega a nessuno, bravi. A parte il patteggiamento di Fossarello (o Solarino, non ricordo) non mi pare che la GDF abbia accusato nessuno, sono solo accertamenti in base a segnalazioni anonime.
    Anonime, toh, mi sa che ora segnalo qualcosa alla GDF su Biolchini , cosi’ tanto per ridere, “cosi’ ci divertiamo!”..

    • Ma infatti hai ragione tu. Io dico solo che, se qualche nome deve uscire, preferisco sapere quello di un notaio che non quello di un calciatore. Inoltre, se la Guardia di Finanza controllasse tutti i giornalisti disoccupati che ci sono in giro, io dico che il buco del debito pubblico lo colmeremmo in breve tempo!

  3. BRAVO VITO!! è ovvio che l’evasione la sanno compier per bene i professionisti del settore ovvero commercialisti in primis ma anche avvocati revisori cosnulenti del lavoro e via discorrendo non certamente il giovane marco carta e il brocco Larrivey ergo fuori i nomi dei professionisti come per solarino e fossarello 2 dei tanti furbacchioni da cui siamo circondati che vengano e vengabo puniti gli altri artisti dell’Evasione!!!

  4. Non per aggiungere benzina al fuoco, a me risulta che i nomi degli evasori della “Cagliari Bene”, siano molti, ma mooolti di più!

  5. Simona says:

    Controllate i ginecologi di grido!!!!

  6. spessotto says:

    …e ora i nomi please…..scusate l’accostamento musicale un po’ grossolano ma vuole essere solo un piccolo “incoraggiamento” per i dipendenti del Grande Formato….

  7. ElioCarbonio says:

    Fossarello merita: la tizia alla reception mi dice la cifra. Io sono pieno di atropina (o come si chiama) perché mi hanno laserato e non vedo praticamente nulla. Come posso conto i soldi e glieli do. Sto lì. Lei capisce e mi dice: con la ricevuta fa tot (cento euro in più). Tiro fuori altri cento e glieli do. Lei scribacchia e mi dà un foglietto. Provo a guardare ma non metterei a fuoco nemmeno se fosse scritto in grande e a pennarello. A casa dopo due ore mi ricordo e guardo: le cento aggiunte mancano. Ha fregato il fisco e ha fregato me. Molto oculista, poco oculato…

  8. visto il servizio su raitre…sorvolato ad arte sui professionisti!
    un commerciante, nuovo ebola, ripreso come soggettiva del popolo italiano
    invece per alcuni non c’è trasparenza che mostri.

Lascia un commento

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: