Editoria / Giornalismo / Sardegna

Il Sole 24 Ore s’è desto! Commozione! Trupudio! Felicità! La Sardegna da oggi fa di nuovo parte dell’Italia! Almeno sulla carta…


Fatemi mettere la medaglietta, ragazzi. Se la Sardegna è di nuovo in Italia, un po’ di merito è anche mio. Avete visto la prima pagina del Sole 24 Ore di oggi? È spuntata un’isola in mezzo al Mediterraneo! E tutto in appena 24 ore (appunto). Perché ieri non c’eravamo, oggi sì. Cee, sono troppo contento. Magari adesso ne parla anche l’Unione Sarda.

Perché l’Unione? Ma come? Non l’avete vista oggi a pagina 16? Notizia bomba! “Forcone siciliano? No, contadino sardo”. E ancora: “Il movimento ha “rubato” un’immagine di Alessandro Cani, fotografo cagliaritano”. Eh sì, si rubano le immagini ma si rubano anche le notizie. Da questo blog (che quattro giorni fa ha pubblicato questo articolo) e senza citarlo, ad esempio. Una notizia “rubata”. Sempre tra virgolette, ci mancherebbe altro.

 

8 Commenti

  1. Gli strafalcioni dei giornalisti sono oramai all’ordine del giorno.

  2. Assurdo says:

    un piccolo passo per l’editoria… un grande passo per l’italianità 🙂

  3. Put Sardinia on the map!!!

  4. Segnalo a tal proposito la nascita “in diretta” di un’isola nel Mar Rosso, immortalata dal satellite Earth Observing-1 (EO-1) della Nasa. L’eruzione sottomarina è avvenuta prima di Natale nell’arcipelago di Zubair, Secondo le cronache dei giornali locali, molti pescatori avrebbero assistito a una potente esplosione lo scorso 19 dicembre, con fontane di lava alte quasi 30 metri sopra il mare. http://www.heos.it/Ambiente_12/000010_La-nascita-di-un'-isola-in-diretta.htm
    Nel caso segnalato da Vito Biolchini la nascita dell’isola è avvenuta su carta senza movimenti tellurici.
    Comunque complimenti al Sole 24 per il rapido ravvedimento (in effetti non accade sempre quindi tanto di cappello al quotidiano economico).
    Andrea

  5. cambieranno il nome della testata, da domani saranno

    “insolo24ore”

  6. Radio Londra (nonostante er ciccio) says:

    Certu.
    Perchè con Ugo non si scherza.
    Ugo fa sul serio e ormai non le lascia passare più una. Tattico al massimo Ugo, ormai du timinti tottusu da quando si sono accorti che quando si incazza sono c..azzi acidi per tutti.
    Tattica e strategia ai più alti livelli fanno ormai di Ugo un balente senza macchia e senza paura, soprattutto da quando ha messo a tacere quel poveraccio di Fantozzi e di Fracchia (qui Ugo è stato tattico veramente perchè si è alleato con la moglie e la figlia di Fantozzi e lo spiazzato definitivamente) e ha dato una pappina pazzesca a Beha utilizzando una strategia che solo lui riesce a mettere in pratica e che stende definitivamente l’avversario: NON PRESENTANDOSI e spedendo la pappina per Posta Certificata.
    Orami quando Ugo alza la voce sono davvero dolori per tutti.
    CLARO CHE SI.
    E claro ed evidente che Ugo anche questa volta, come è uso fare e come fa per esempio con l’Unione Sarda (che già li mette bene in fila a cussus piccioccheddusu), deve aver chiamato la Redazione del Sole e gliene deve aver cantate quattro.
    E, come d’incanto, la Sardegna è tornata al suo posto.
    E che l’hanno trovato di buon umare a Ugo perchè altrimenti, se gli toccavano sa punta de su nasu…. anche la Corsica faceva mettere Ugo.
    Ormai non è più come prima, i tempi di Papi sono passati e Ugo è cresciuto tantissimo.
    Ancora non sarà proprio una vera forza della natura ma sicuramente ormai è svezzato e…. attenzioni a toccargli sa punta de su nasu perchè altrimenti ci mette davvero poco a chiamare al celluluare Pina la moglie di Fantozzi e a lasciar perdere definitivamente Papi.
    Tanti po si cumprendi insomma.

  7. Daniele Addis says:

    Spero che, ora che sono stati accontentati, i forconi la smettano di protestare.

  8. maniacus says:

    Ohhhhhhhh Biolchini!!!!!!!! Non Lamentarti troppo: Chi non Ha talento può solo copiare!!!! ;-))

Lascia un commento

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: