Cagliari / Giornalismo / Sardegna / Spettacolo

Sabato a Madrid con “Buongiorno Cagliari”, lunedì all’Adriano per aiutare “il manifesto”! Venite?

Altro che Premio Alziator, ecco come spende i soldi la Regione! Sabato 13 a Madrid c’è “Buongiorno Cagliari”!! Organizza il Circolo dei Sardi. Appuntamento alle 11 alla Spazio Kukik Fabrik (bellu nomini…), c/Primitiva Gañan 5 (Usera).  Si può arrivare comodamente con la L 6 e 11 del Metro (Stazione Plaza Eliptica) e poi farsela a piedi per 500 metri, oppure utilizzare le linee Bus 6, 61, 80 (ampio parcheggio nella zona per chi viene in auto). Ha assicurato la sua presenza anche mio cugino Ottavio, da anni residente nella chiapittale iberica. Astenersi perditempo.

Se Elio Turno Arthemalle sopravvive al pranzo tipico sardo, è certo che alle 16 (sempre al Kukik Fabrik) va in scena insieme a Lorenzo Perra (un mito) ne “Il caso Spider Boys”, lo spettacolo che io ed Elio abbiamo scritto insieme a Massimo Carlotto ormai dieci anni fa, quando eravamo belli e spensierati.

Ma non finisce qui! Lunedì 15 io e il socio ex grasso saremo al Teatro Adriano, in via Sassari a Cagliari, per una serata a sostegno del quotidiano “il manifesto”. Dalle 18 parleranno Valentino Parlato, uno dei fondatori del Manifesto, e Marco Ligas, direttore del Manifesto Sardo. Poi ci saremo noi con un estratto dello spettacolo “Oggi smontiamo l’Anfiteatro!”. Chiuderanno la serata i grandissimi Elena Ledda e Mauro Palmas, insieme all’attrice Manuela Loddo. Ingresso gratuito ma cun su dinai in is dentis perché il manifesto ha bisogno di tutti noi.

Share

8 Commenti

  1. Andrea Mameli says:

    Ho capito perché ti sembrava un nome strano: hai scritto Kukik Fabrik, invece è Kubik Fabrik.
    Pitticca sa differenza!
    😉
    Andrea

  2. Sophie says:

    Trovo curioso aiutare Il Manifesto!!!!

    Si dice che tra 15 anni in Italia saranno spariti tutti i quotidiani di carta stampata, quindi se Il Manifesto deve essere il primo, lasciamolo morire in pace…
    Probabilmente la linea editoriale non è condivisa da un numero adeguato di lettori, inoltre potrebbe trovare nuova giovinezza vivendo solo nel Web.

  3. gianfranco says:

    vada con dios amigos. Hola

  4. acadesusa says:

    Lorenzo è un mito…è chiaro! Si bieus lunis.

  5. Monica says:

    Ma sarà possibile prima o poi ascoltare il programma madrileno? Ci sarà lo streaming? Allo spettacolo per il manifesto dovrei esserci, bimbi e compagno permettendo.

  6. che sfiga! torno a madrid il 17…comunque, ta logu leggiu Usera!!!

    se volete provare un ottimo piatto di malloreddus con tartufo nero e pecorino, andate al Boccon Divino (la rima non è voluta) C/ Castelló, 81 metro nuñez de balboa. l’ho scoperto dopo 5 anni passati nella capitale iberica e poco prima di ritrasferirmi in patria. notevole

    comunque, spassieisí!

  7. Stefano says:

    In zona via Sassari non c’è parcheggio meglio Madrid. Adesso monto le gomme da bagnato e faccio rotta verso le Baleari.
    Occhio ai pranzi tipici sardi dei circoli all’estero: su disterru certe volte non rafforza la memoria.

  8. Monica says:

    Ceeeee, troppu togusu.

Lascia un commento

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: