Cagliari / Elezioni comunali a Cagliari 2011 / Politica / Sardegna

Comunali a Cagliari: Cabras rifiuta la candidatura! “Scusate ma mi occupo di politica internazionale”

E chi se lo aspettava? Con una lettera inviata via mail in tarda mattinata al segretario dell’Unione Comunale del Pd di Cagliari e ai segretari dei circoli Pd di Cagliari, il senatore Antonello Cabras ha rifiutato la candidatura a sindaco di Cagliari che gli era stata informalmente proposta in maniera congiunta dal segretario regionale del partito Silvio Lai e dall’ex presidente Soru. L’impressione a caldo? Vedrete che non finirà qui… Magari il senatore vuole solamente testare il livello di credibilità della proposta Lai-Soru…

Ecco la lettera.

Negli ultimi giorni la stampa regionale ha più volte rappresentato la possibilità di una mia partecipazione alla corsa, nelle amministrative prossime di Cagliari, per la carica di sindaco. Ovviamente come espressione del centro sinistra e del PD. A seguire si è dato conto di opinioni varie, contrastanti, tutte assolutamente legittime sia sul merito che sul metodo. Tuttavia è singolare che si discuta in assenza del punto di vista fondamentale per rendere utile la stessa discussione, e cioè di chi viene chiamato in causa. Come è noto a chi segue la politica con sufficiente attenzione, da diversi anni mi occupo di questioni internazionali , attualmente svolgo la funzione di vice presidente sia  della commissione affari esteri del Senato sia della delegazione parlamentare italiana all’Assemblea della Nato. In questi ruoli è richiesto un costante impegno in Italia e nei numerosi eventi internazionali che con periodicità si svolgono nell’arco dell’anno sia in Europa che nel resto del Mondo. In questi giorni si prepara l’annuale assemblea dei paesi Nato che si svolgerà a Varsavia  a partire dal prossimo 12 Novembre, gli argomenti in discussione come è evidente sono di primaria importanza per la sicurezza dell’Italia e dei Paesi dell’alleanza atlantica. Mi permetto pertanto di suggerire come sia certamente più utile avviare una discussione esplorando il più ampio spettro di risorse umane a disposizione del centro sinistra e del PD concentrando l’attenzione fra quanti/e non siano già impegnati in altre funzioni pubbliche. Spero di avere così contribuito positivamente al vostro difficile ed impegnativo lavoro per ricercare la migliore soluzione all’annoso problema del centro sinistra in città : riuscire a vincere le elezioni comunali !

Un solidale e cordiale saluto di buon lavoro

Antonello Cabras

Cagliari 2/11/2010

Al segretario dell’Unione Comunale del PD di Cagliari

Ai segretari dei circoli PD di Cagliari

10 Commenti

  1. giorgio laconi says:

    ma sentire Silvio Lai e Renato Soru in persona e chiedere conferma a loro? No eh? Troppo difficile..

  2. Anonimo says:

    certo che se dobbiamo aspettarci la candidatura di chicco porcu, addio cagliari, non c’è il tanto

  3. Bella lettera. Tradotta suona più o meno così: Arrangiaisi bosattrusu e non mi cercate che devo fare lo splendido a Bruxelles…

  4. Stefano says:

    Dopo la rotatoria di Zuncheddu, sei riuscito a bloccare la candidatura di Cabras.
    GRANDE VITO BIOLCHINI!!!

  5. Efis Pilleri says:

    Quando si lancia la notizia una candidatura di tale rilevanza, senza che siano stati completati tutti i passaggi riservati e gli accordi sottobanco che devono sostenerla, possono esserci 2 motivi:
    1 – si vuole provocare entusiasmo e consenso per portarla effettivamente a compimento;
    o, al contrario,
    2- si conta di provocare sberleffi e dissenso per “bruciarla”.
    Complimenti, Vito…

  6. ma custus tresi si chistionanta impari? Arrazz’e bella figura… parinti su scimpru cun su cullutzu.

  7. Alessio Deiana says:

    Io sono d’accordo con Cabras. Ma come fate ad immaginare che il Paese possa privarsi delle sue competenze e della sua opera in ambito internazionale????
    Oh Cabras, ma baaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.

  8. banana says:

    ma sbaglio o questo giochino di dichiararsi inizialmente indisponibile l’aveva fatto anche nel 2007 per le primarie del PD?

  9. Alessandra says:

    Ah, ecco. Quindi, se non ho capito male, Silvio Lai aveva fino ad ora fatto un semplice esercizio di fantasia. Aveva cioè pensato, consultato e parlato solo sulla base dei propri desideri senza avere la benchè minima conferma che il suo candidato “ideale” fosse perlomeno d’accordo col progetto?
    Lodevole spirito di iniziativa, ma un po’ velleitario considerato che non è che manchi moltissimo alla preparazione di una concreta campagna elettorale. Meno male che qualcuno alla fine ne ha parlato anche con Cabras che, tra una riunione e l’altra della Nato, ha avuto la gentilezza di avvisare che no, grazie , ma è meglio cercare altrove. Ma tu pensa.

  10. Menomale!
    Che resti a fare il guerrafondaio da un’altra parte… PRIMARIE SUBITO!

Lascia un commento

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: